Privacy Policy

  • images/stories/imgslider-relais/opera-relais-verona.jpg
  • images/stories/imgslider-relais/opera-relais-verona2.jpg
  • images/stories/imgslider-relais/opera-relais-verona3.jpg

Booking engine

Data di arrivo
Data di partenza

Calendario

« Ottobre 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

Ricerca

Martedì, 03 Giugno 2014 10:19

La casa di Giulietta, un posto magico

Una delle maggiori attrazioni turistiche di Verona è la famosa casa di Giulietta strettamente legata alla tragedia di William Shakespeare secondo cui nella casa di Via Capello avvennero i fatti narrati in Romeo e Giulietta, il suo capolavoro nonchè storia d'amore più popolare al mondo nella lettertura.

La vicenda dei due protagonisti svoltasi secondo l'opera nella Verona medievale è divenuta simbolica e addirittura è considerata l'archetipo dell'amore perfetto ostacolato dalla società e dalla famiglia.  Questo legame con Shakespeare ha fatto in modo che si mescolassero leggenda e realtà, a tal punto che molti luoghi sono stati riconosciuti con i luoghi in cui si svolse la vicenda dei Capuleti di Shakespeare.

La casa di Giulietta è infatti un antico palazzo medievale, una casa-torre risalente al 1200/1300 situato in via Cappello a poca distanza dalla piazza centrale, piazza delle Erbe. Nel corso dei secoli il palazzo dallo stile gotico è stato danneggiato per questo motivo è stato poi ristrutturato con l'aggiunta di vari elementi architettonici tra cui l'assemblaggio del balcone a cui è legata la famosa scena del primo dialogo tra Giulietta e Romeo in cui si promisero eterno amore. Le maggiori trasformazioni architettoniche sono state svolte tra il 1937 e il 1940 da Antonio Avena.

Il centro storico medievale è il luogo perfetto dove rivivere le vicende amorose dei due protagonisti per questo vi propongo un itinerario romantico delle curiosità e dei luoghi shakespearina a Verona da non perdere assolutamente.
Prima di raggiungere il cortile dell'antico palazzo in stile medievale, si attraversa un portico di ingresso fatto in stile gotico nel quale sono lasciate delle lettere e delle scritte e le mura sono completamente ornate da dediche d'amore.

Una volta raggiunto il cortile si può ammirare il fascino dell'edificio nel suo stile gotico, i mattoni medievali dal colore caldo, le finestre ad arco acuto che rievocano il fascino del Medioevo.

Folle di turisti innamorati ripercorrono le tappe di Romeo e Giulietta, dal cortile in cui si può ammirare il famoso balcone e la statua di bronzo di Giulietta. La statuta è stata realizzata nel 1972 da Nereo Costantini di Verona e non sconvolge vedere i turisti farsi fotografare mentre toccano il seno destro della statuta, la tradizione vuole che sia di buon auspicio per tutti gli innamorati compiere questo gesto.

E' possibile visitare gli interni della casa che si presenta come un vero e proprio museo in cui sono presenti affreschi legati alla vicenda di Romeo e Giulietta, ceramiche rinascimentali, indumenti d'epoca, mobili origiali con cui fu girato il film di Zeffirelli. Molti sono i turisti che intraprendono questo tour romantico alla scoperta di un posto magico per ripercorrere le tappe di Romeo e Giulietta, anche se sembra che il loro amore non sia esistito se non nella mente dell'autore.

Poco importa se Romeo e Giulietta fossero esistiti veramente, ciò che conta è che sono diventati il simbolo dell'amore perfetto facendo di Verona un luogo di culto per gli innamorati.

Letto 4936 volte Ultima modifica il Martedì, 03 Giugno 2014 10:51

• MIGLIOR PREZZO GARANTITO
• NESSUNA TASSA DI PRENOTAZIONE
• UPGRADE DELLA CAMERA SECONDO DISPONIBILITA'
• EARLY CHECK-IN ( a richiesta )
• LATE CHECK-OUT ( a richiesta )

- - - -