Privacy Policy

  • images/stories/imgslider-relais/opera-relais-verona.jpg
  • images/stories/imgslider-relais/opera-relais-verona2.jpg
  • images/stories/imgslider-relais/opera-relais-verona3.jpg

Booking engine

Data di arrivo
Data di partenza

Calendario

« Ottobre 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

Ricerca

Martedì, 21 Ottobre 2014 01:00

Itinerario naturalistico a Bolca sui Monti Lessini

I dintorni di Verona sono ricchi di opportunità per i turisti che vogliono fare percorsi naturalistici, saperne di più sulle tradizioni locali e visitare le località che più di tutte rappresentano l'autenticità del Veneto.

Questa volta consigliamo un itinerario a Bolca, parte del comune di Vestenavona sui Monti Lessini; il paese è adagiato nell'alta Val d'Alpone, percorsa dall'omonimo torrente e celebre per i giacimenti di fossili, la produzione di ciliegie e del vino Soave Classico.

Bolca è uno dei luoghi più antichi della regione e in virtù delle caratteristiche climatiche (le temperature sono miti sia d'estate sia d'inverno) e morfologiche (il terreno su cui sorge il paese è vulcanico) è diventata una località rinomata per la coltivazione di patate di alta qualità, disponibili in 4 varietà differenti. Qui le eccellenze gastronomiche vanno di pari passo con le straordinarie testimonianze del passato e con le meraviglia del paesaggio, una tavolozza di colori che muta in base alle stagioni e che vi lascerà senz'altro a bocca aperta.

L'attrattiva più nota di Bolca è il Museo dei Fossili, dove sono custoditi reperti risalenti all'Era Terziaria e ritrovati in diverse parti del suo territorio, un'area che costituisce un incredibile parco paleontologico. Gli scavi e l'estrazione dei fossili dalle cave di Bolca sono iniziati 500 anni fa e i più pregiati ritrovamenti nell'ultimo secolo sono merito della famiglia Cerato, di cui è visitabile la casa-museo.

Per arrivare a Bolca, situata al confine con la provincia di Vicenza, è possibile partire da Verona sulla linea di pullman per San Bonifacio e Vestenanova-Bolca; la distanza è di 45 km. Uno dei percorsi naturalistici più emozionati è quello che include la visita alle sorgenti dell’Alpone, all’antica ghiacciaia del “Feo” e al Monte Pergo, le escursioni guidate sono prenotabili chiamando la Pro Loco di Bolca al numero 346 5446353.

Vorreste sapere quali sono le specialità da assaggiare nei ristoranti di Bolca e delle zone circostanti? Noi vi suggeriamo i formaggi della Lessinia, i salumi, le castagne, il miele, le patate, le ciliegie e naturalmente il vino, il Soave (prodotto nella parte bassa e media della Val d’Alpone), e il Durello (prodotto nella zona alto collinare verso la valle del Chiampo).

Partite per un viaggio nella preistoria in provincia di Verona, scoprirete un luogo unico nel suo genere!

www.bolca.it

Letto 4850 volte Ultima modifica il Martedì, 11 Novembre 2014 09:37

• MIGLIOR PREZZO GARANTITO
• NESSUNA TASSA DI PRENOTAZIONE
• UPGRADE DELLA CAMERA SECONDO DISPONIBILITA'
• EARLY CHECK-IN ( a richiesta )
• LATE CHECK-OUT ( a richiesta )

- - - -