Privacy Policy

  • images/stories/imgslider-relais/opera-relais-verona.jpg
  • images/stories/imgslider-relais/opera-relais-verona2.jpg
  • images/stories/imgslider-relais/opera-relais-verona3.jpg

Booking engine

Data di arrivo
Data di partenza

Calendario

« Novembre 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            

Ricerca

Mercoledì, 23 Luglio 2014 01:00

Il tour dei vini a Verona, un itinerario d'eccezione

E' risaputo che il Veneto è uno dei maggiori produttori di vini pregiati in Italia. In particolare il territorio Veronese con le sue dolci colline che si estendono dal Lago di Garda fino a Soave, è sin da tempi antichissimi noto per la produzione di vini come il Soave,Valpolicella, Bardolino, Custoza, Lugana.

Scoprire Verona significa anche concedersi un itinerario d'eccezione che prevede un tour alla scoperta di questi vini pregiati. Verona ospita anche la più importante fiera vitivinicola a livello internazionale, Vinitaly.

Si può raggiungere facilmente l'area circostante della città caratterizzata da pittoreschi paesaggi di colline verdi e vigneti immensi. Verona tra le altre cose è molto vicina alle località di Franciacorta, Valdadige e Prosecco.

Gli itinerari disponibili sono molteplici e varie sono anche le proposte vinicole offerte dalle cantine. Ecco quali sono i maggiori tour del vino da non perdere assolutamente, per ammirare gli immensi vigneti circondati dalle dolci colline, visitare le prestigiose cantine del vino, un'esperienza sensazionale ed irripetibile dove degustare il prodotto là dove nasce.

Vi consiglio di iniziare con la visita alla Valpolicella, situata tra Verona e il Lago di Garda, è una delle località più rinomate per la produzione di vini pregiati, proprio perché in questa zona la produzione di vini risale a periodi antichissimi intorno al V secolo A.C.

Una visita guidata vi accompagnerà tra le immense distese di vigneti corcondate da piccole cantone vinicole di altissima qualità. A seguire la degustazione delle proposte vinicole nelle maggiori cantine del posto dove le maggiori aziende vinicole, vi faranno conoscere da vicino i loro vigneti, e le modalità di produzione del vino, dalla stanza di appassimento alle cantine con le immense botti di rovere. Sono davvero tante quelle aperte al pubblico ubicate in sontuose ville, antichi monasteri benedettini e a altre ancora in complessi più moderni. Questo tipo di vino dal retrogusto asciutto e molto consistente, presenta un colore rosso rubino, con delle possibilità di varianti fruttate di ciliegia e liquirizia.

I maggiori vini prodotti in questa zona sono il Valpolicella, e i vini passiti Recioto della Valpolicella e Amarone della Valpolicella. La Valpolicella si prefigura così come una meta d'eccezione da non perdere.
Vi consiglio ovviamente di prenotare il vostro tour del vino in anticipo.

Le cantine da non perdere sono Allegrini che si trova nella valle di Fumane, mentre nel cuore della Valpolicella troverete la cantina De Buris produttori di Valpolicella e Amarone. E ancora la visita alla rinomata cantina Bertani, produttori dei vino dal 1950, sarà un'occasione irripetibile per amanti del vino o semplici curiosi di approfondire la conoscenza della storia dell'Amarone chiacchierando e assaporando prodotti tipici locali.

Un'esperienza davvero unica per avvicinarsi alla realtà del territorio.

Letto 4224 volte Ultima modifica il Venerdì, 25 Luglio 2014 10:05

• MIGLIOR PREZZO GARANTITO
• NESSUNA TASSA DI PRENOTAZIONE
• UPGRADE DELLA CAMERA SECONDO DISPONIBILITA'
• EARLY CHECK-IN ( a richiesta )
• LATE CHECK-OUT ( a richiesta )

- - - -