• images/stories/imgslider-relais/opera-relais-verona.jpg
  • images/stories/imgslider-relais/opera-relais-verona2.jpg
  • images/stories/imgslider-relais/opera-relais-verona3.jpg

Booking engine

Data di arrivo
Data di partenza

Calendario

« Dicembre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Ricerca

Venerdì, 23 Gennaio 2015 00:00

5 cose da sapere sul Carnevale di Verona

Nel 2015 i tradizionali festeggiamenti del carnevale si terranno dal 31 gennaio al 17 febbraio ed è opportuno sapere in anticipo quali eventi sono in programma a Verona e provincia per scegliere a quali partecipare.

Il Carnevale di Venezia è senz'altro il più noto a livello mondiale, eppure a Verona questa festa è molto antica e coinvolge gran parte della popolazione, per questo merita molta attenzione da parte dei turisti.

Questi sono i nostri buoni motivi per recarsi a Verona nel periodo di carnevale, siamo certi che sarete sorpresi dalla storia di questa festa popolare, profondamente legata ai quartieri e agli abitanti della città che lo considerano l'appuntamento più importante dell'anno.

1. Le origini e il vero nome del carnevale: le fonti sono discordanti, la più nota è quella che riguarda Tommaso Da Vico, medico del XVI secolo che per scongiurare una rivolta della popolazione, stremata dalla fame, decise di donare ogni anno ai più poveri pane, vino, burro, farina e formaggio. L'anno era il 1531 e da allora è stato istituito il Bacanal del Gnoco, una festa che ha il suo fulcro nel quartiere San Zeno.

2. Le maschere tipiche del quartiere veronese rappresentano i quartieri della città, ad esempio il Papà del Gnoco (che vediamo nella foto) è la più antica d'Italia e sfila a capo del corteo in maschera del Venerdì Gnocolàr, che quest'anno cade venerdì 13 febbraio. Secondo la tradizione in questo giorno a Verona e provincia si mangia un piatto di gnocchi fatti in casa.

3. Lo stesso giorno potrete assistere alla sfilata di carri allegorici, il più bello viene premiato con il Bogon d'Oro (lumaca d'oro), così chiamato perché in passato i figuranti in maschera sfilavano in un corteo a forma di chiocciola.

4. Martedì grasso sarà il 17 febbraio e a Verona l'appuntamento è a Porto S. Pancrazio alle 14.30, quartiere da cui partirà la sfilata in maschera per le vie della città.

5. La chiusura dei festeggiamenti è sancita dalla Festa della Renga a Parona, frazione di Verona dove si celebra la fine del carnevale con la polenta con aringa (detta Renga), piatto tipico di questa zona. Speriamo di aver suscitato curiosità a proposito della tradizione carnevalesca veronese, vi aspettiamo ai cortei in maschera!

Letto 2848 volte Ultima modifica il Martedì, 04 Ottobre 2016 07:59

• MIGLIOR PREZZO GARANTITO
• NESSUNA TASSA DI PRENOTAZIONE
• UPGRADE DELLA CAMERA SECONDO DISPONIBILITA'
• EARLY CHECK-IN ( a richiesta )
• LATE CHECK-OUT ( a richiesta )

- - - -

     

     

Utilizziamo i cookie, compresi quelli di terze parti, per offrirti una migliore esperienza sul nostro sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk